I Crus

Col Bajè Pinot Grigio

TIPO DI TERRENO

Marne e arenarie di origine eocenica meglio conosciute come “ponca”, caratteristica delle colline del Friuli Orientale.

VARIETÀ DELLE UVE

Pinot Grigio.

SISTEMA DI ALLEVAMENTO

Monocapovolto friulano corto con densità d’impianto di 5.000 viti per ettaro.

EPOCA DI VENDEMMIA

Terza settimana di settembre.

VINIFICAZIONE

Raccolte al giusto grado di maturazione, le uve vengono sofficemente pressate. Il mosto così ottenuto viene decantato staticamente a freddo e successivamente addizionato di un piede di fermentazione precedentemente preparato (3-4 giorni prima) con le migliori uve selezionate dello stesso vitigno. Viene quindi sottoposto ad una lenta fermentazione e affinamento “sur lies” a temperatura controllata con frequenti batonnage in botti grandi (30 hl) di rovere di Slavonia. Solo dopo un ultimo giusto periodo di riposo e di affinamento in bottiglia verrà posto al giudizio del consumatore.

COMMERCIALIZZAZIONE

Ad almeno un anno dalla vendemmia.

VALORI INDICATIVI

Acidità totale 5,0 gr/L; alcol 13,50% vol.

COLORE

Giallo paglierino intenso con riflessi dorati e leggera nuance ramata.

NOTE OLFATTIVE E GUSTATIVE

Al naso è intenso, ampio e fruttato con note che ricordano la dolcezza della polpa della pera e l’albicocca matura unite a un sottofondo di fiori di mandorlo e delicate sensazioni floreali perfettamente integrate con la corrente di aromi balsamici del rovere in cui è maturato. Al palato è denso e avvolgente, persistente ed equilibrato, particolarmente armonico e corposo nella sua mineralità.

TEMPERATURA DI SERVIZIO

8 – 10° C.

ABBINAMENTI

Si presta ottimamente ad accompagnare piatti a base di funghi, pesce e carni bianche. Eccellente anche con salumi e formaggi cremosi.